A seguito delle consultazioni sulle modifiche al Regolamento ISVAP n. 14/2008, con il Provvedimento n. 107/2021, l’IVASS ha infine soppresso lo specifico divieto di cessione dei soli portafogli dei sinistri.
L’obiettivo dichiarato dal Regolatore è quello di mantenere il quadro normativo italiano in linea con gli altri sistemi europei e con Solvency II, concedendo un maggior grado di flessibilità nell’organizzazione dell’attività assicurativa, garantendo sia la stabilità del settore assicurativo che la tutela degli assicurati.
Il Gruppo Capanna è molto attivo nel recupero di portafogli sinistri, sia da enti pubblici che privati, soprattutto sul versante MedMal, e nell’effettuare la “due diligence” dei sinistri a supporto delle Compagnie di Assicurazione specializzate in Run-Off Claims Portofolios.
Per ulteriori informazioni, scrivere direttamente al nostro CEO Giovanni Capanna all’indirizzo: giovanni.capanna@capanna.it